Neonpeetsa connection / Hunedder

 494 total views

lo spazio per le idee del futuro

 495 total views,  1 views today

da un’idea di 4est

All’alba di un nuovo domani apriremo la porta del futuro mentre la città sarà dipinta da…

Hunedder instagram

1 – Tre aggettivi per descriverti

Accidioso, pensieroso, serioso.

2 – A quale stile ti ispiri maggiormente?

Ovviamente buona parte della mia ispirazione proviene dall’estetica della vaporwave classica, fatta di colori pastello e statuaria classica, ma la mia produzione artistica è parecchio influenzata dal mio amore per il surrealismo, specie quello belga, i Nabis francesi e la pittura metafisica nostrana.

3 – Nostalgia del passato o critica del presente?

Nonostante nel corso del tempo sia stato molto influenzato dalle idee della vaporwave, devo riconoscere che non ho mai affrontato profondamente le sue tematiche più profonde (per quanto qualche riferimento c’è sempre stato), preferendo utilizzarne l’estetica per una mia personalissima interpretazione.

4 – Cinque libri e cinque album che metteresti nello zaino prima dell’apocalisse

Huxley il Mondo nuovo, Masala Quelli dalle labbra bianche, Coelho L’ Alchimista, Dessì Paese d’ombre, Sacks L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello, “The Age of Plastic”, Buggles – The Lamb lies down on Broadway Mogwai – Mr.Beast Franco Battiato – La voce del padrone Bologna Violenta – Utopie e piccole soddisfazioni

5 – Hai la macchina del tempo, cosa fai?

il 7 novembre 1989 in un sobborgo di Milano, con un coltello in mano. Nessuna ragione in particolare.

6 – Gli ingredienti musicali per un’ottima neonpeetsa

Marmo, scaglie di videocassette e qualche ostia sconsacrata

7 – Prima di salutarci regalaci uno spoiler delle tue news!

Continuo a fare qualche redux di qualche lavoro che in passato ho mal realizzato o che sento di voler rifare con nuove tecniche o strumenti. Nuove novità in arrivo!

More Articles for You